cane della prateria

Il cane della prateria: impariamo a conoscerlo! (prima parte)

Il cane della prateria è un roditore appartenente alla famiglia degli sciuridi, la stessa degli scoiattoli. Non esiste un solo cane della prateria, bensì diverse specie. Nonostante ciò, quella più comunemente detenuta come animale da compagnia è il Cynomys ludovicianus, meglio conosciuto come cane della prateria dalla “coda nera”.
acaro del ratto

Ornithonyssus bacoti: l’acaro tropicale del ratto

Nonostante il nome comune con il quale è conosciuto, ovvero “acaro tropicale del ratto”, Ornithonyssus bacoti non è poi così “esotico” e nemmeno un infestante esclusivo di questo muride: al contrario, questo acaro di superficie è in grado di parassitare moltissimi mammiferi, in particolare i roditori miomorfi e, secondo alcuni autori, anche i volatili selvatici.
pododermatite della cavia

Pododermatite della cavia: le possibili cause e come risolvere il problema

Abbiamo già parlato, in precedenza, della pododermatite del coniglio, una patologia multifattoriale che colpisce le zampe di molte specie animali. Anche la cavia può presentare questo tipo di problema, il quale può minare seriamente la salute di questo pet.
vitamina C

L’importanza della vitamina C nella cavia

La vitamina C è un composto di fondamentale importanza per la sopravvivenza dell’organismo e per il corretto svolgimento di numerosi processi biologici all’interno di esso.
gestazione del cincillà

La riproduzione e la gestazione del cincillà

Il cincillà è un animale che ha bisogno di un ambiente tranquillo ed uno spazio adeguato alle sue necessità per riprodursi. Come tutti i roditori istricomorfi, il cincillà è un animale poco prolifico (2-3 cuccioli per volta) e la gestazione è particolarmente lunga rispetto agli altri roditori.
il topo domestico

Il topo domestico: alimentazione e riproduzione in dettaglio

Il topo è un roditore ben noto per le sue capacità di adattamento. In natura è in grado di nutrirsi quasi di qualunque cosa e la sua elevata prolificità gli consente di garantire con successo la conservazione della specie.
come si manipola un topo

Come si manipola un topo? ecco alcune regole di base da conoscere

Come si manipola un topo? Esistono tecniche di immobilizzazione e contenimento che non esamineremo in questa sede, in quanto richiedono una buona manualità e una certa pratica e devono essere eseguite solo in caso di reale necessità.
topo domestico

Il topo domestico: quali sono le sue caratteristiche sociali e comportamentali?

Il topo domestico (Mus musculus) è una specie dalle caratteristiche spiccatamente sociali, pertanto in natura vive in gruppi anche numerosi costituiti da numerosi femmine, giovani e sub-adulti ma un solo maschio dominante.
topo domestico

Il topo domestico: morfologia e gestione della gabbia di questo pet

Il topo domestico è un “simpatico” roditore che un tempo veniva considerato solamente un animale opportunista e un parassita capace di causare danni ingenti ai granai ed alle dispense.
porcellino d'india

Il porcellino d’India: origine, caratteristiche e comportamento

Il Porcellino d’India (Cavia porcellus) è un roditore che ha riscosso un grande successo come animale da compagnia per la sua caratteristica docilità e simpatia. Molte sono le persone che hanno scelto questo pet come compagno di vita.
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO