Home Animali da compagnia non convenzionali

Animali da compagnia non convenzionali


cardellino

Il cardellino, un piccolo passeriforme dalle grandi noti canore

Il cardellino è un piccolo passeriforme dalla corporatura simile al canarino ma dalle grandi noti canore. Il canto di questo piccolo uccellino è ben noto fin dall'antichità, perfino nell'Antica Roma e Grecia; ma anche oggi giorno le sue doti canore vengono apprezzate e replicate da estimatori e compositori appartenenti al mondo della musica. 
forasacchi-nel-coniglio

Forasacchi nel coniglio: quali sono i sintomi e cosa fare?

Come abbiamo parlato nel precedente articolo, nel coniglio si parla molto poco di forasacchi, dal momento che non sono un problema frequente… almeno non per tutti! Quali sono i danni da forasacchi nel coniglio e come comportarsi?
forasacchi-e-conigli

Forasacchi e conigli: un fastidioso problema anche per loro

La stagione estiva, per i nostri animali domestici tra cui i conigli, porta con sé un piccolo grande problema, quello dei fastidi procurati dalle reste di graminacee, comunemente dette “forasacchi”.
cardellini

Cardellini: biologia, alimentazione e allevamento

I cardellini sono passeriformi granivori stretti: in natura si nutrono di numerosi semi di piante erbacee quali cardi, acetosa, cicoria, romice, senecio ,tarassaco, crespigno, girasole ma apprezzano anche germogli, bacche e frutta matura. Durante la riproduzione i genitori imbeccano i piccoli nidiacei anche con piccoli invertebrati o insetti.
uccelli a terra

Uccelli a terra: nidiacei o adulti feriti? come comportarsi correttamente

Durante l’anno, ma specialmente in primavera e nella stagione calda, ci si può imbattere più frequentemente in uccelli a terra che non riescono a volare: si tratta per lo più di nidiacei, (detti anche pulli) o di adulti feriti. Perché? Che cosa succede e come bisogna comportarsi?
volare necessità uccello

Volare è una necessità fisica e psicologica di ogni uccello

Ogni uccello ha la necessità di volare: è nel suo DNA ed è una necessità fisica e psicologica. Ancora oggi molti proprietari di volatili come i pappagalli, temendo fughe o attacco da parte dei predatori, chiedono ad allevatori o i medici veterinari come limitare il volo dei loro animali da compagnia.
allevare-un-gufo

Come allevare un gufo? ecco quello che devi sapere!

Nei precedenti articoli abbiamo conosciuto i gufi, come vivono in natura e quali sono alcune problematiche di una vita in cattività. Ma quali regole seguire per allevare un gufo? Accanto alla falconeria, attività nota che prevede un connubio tra uomo e falco, si accompagna sempre più spesso la “guferia” con i suoi pregi e particolarità.
il-coniglio-può-prendere-le-zecche

Il coniglio può prendere le zecche? Tutto quello che c’è da sapere

Un coniglio che vive esclusivamente in casa ha sicuramente poche probabilità di entrare in contatto con una o più zecche ma la prospettiva cambia radicalmente se insieme a lui convivono cani o gatti che abbiano accesso all’esterno e che potrebbero dunque veicolare essi stessi delle zecche all’interno dell’abitazione.
pappagallo allevato a mano

Pappagallo “allevato a mano”: molti pro ma anche molti contro

E’ opinione comune che acquistando un pappagallo "allevato a mano" ovvero in tenerissima età, crescendolo amorevolmente come e al posto dei genitori naturali e dedicando tanto tempo al suo svezzamento, si ottenga poi un soggetto docile, abituato ad essere maneggiato, accarezzato, coccolato e quindi legato al proprietario.
gufo come animale da compagnia

Il gufo come animale da compagnia? Cinque punti da sapere!

Da Anacleto (“La spada nella roccia”) e Uffa (Winnie the Pooh) fino ai gufi e civette di Harry Potter: può un gufo essere un adorabile seppur un tantino originale “animale da compagnia”? Come sempre ho ricordato che l’adozione di un animale domestico o non convenzionale richiede SEMPRE responsabilità.
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO