Apparato cardiocircolatorio

VAI

e in particolare…

  • Cuore
  • Vene e arterie

Apparato digerente

Apparato respiratorio

VAI

e in particolare…

  • Naso
  • Laringe 
  • Trachea, Bronchi e Polmoni

Apparato urinario

VAI

e in particolare…

  • Rene
  • Vescica

Apparato riproduttore

Apparato tegumentario

VAI

e in particolare…

  • Cute
  • Mantello
  • Unghie
  • Tartufo

Sistema nervoso centrale e periferico

Apparato locomotore

VAI

e in particolare…

  • Ossa
  • Articolazioni
  • Muscoli
  • Tendini

Apparato ematopoietico (sangue)

Apparato oculare

VAI

e in particolare…

  • Occhio

Apparato uditivo e vestibolare

VAI

e in particolare…

  • Orecchio
vibrisse del gatto

Vibrisse del gatto, ecco cosa sono e a cosa servono i suoi “baffi”!

Le vibrisse del gatto ovvero i suoi “baffi”, sono organi tattili comuni a diversi mammiferi. Sono peli più grossi e rigidi (più di due volte lo spessore dei peli comuni) e sono incastonati tre volte più in profondità. Sono dotate di un gran numero di terminazioni nervose che trasmettono qualsiasi informazioni al cervello come per esempio i cambiamenti nella pressione d’aria.
i-gatti-vedono-i-colori

I gatti vedono i colori del mondo in cui vivono? La scienza risponde

I gatti non sono ciechi ai colori come in primo luogo si credeva nella prima metà del ventesimo secolo. Con strumenti più sofisticati e maggiormente sensibili è stato dimostrato che i gatti possono distinguere fra i colori differenti, ma non con la precisione degli esser umani.
come-scegliere-una-pensione-per-gatti

Come scegliere una pensione per gatti? Ecco qualche consiglio

Per scegliere una pensione per gatti, molti proprietari si affidano a Internet. Tuttavia, al fine di non farsi ingannare dalle pagine accattivanti, magari piene di immagini di gatti felici, ecco alcuni consigli da seguire per trovare la giusta pensione cat-friendly per il proprio felino di casa!
auto gatto

In auto con il gatto? ecco i consigli per un viaggio sereno

Gatto e viaggio in auto: un binomio a volte difficile perché può provocare disagio nell’animale. Difatti, durante il tragitto in macchina, può capitare di assistere a manifestazioni di stress del gatto come per esempio vocalizzazioni, aumento della salivazione, tremori o altri sintomi di malessere.
gatti carezze

Gatti definiti “carezze e morsi”: ecco le cause e come comportarsi

Alcuni gatti sono definiti “carezze e morsi”, in quanto mal sopportano il contatto fisico. Difatti, può capitare che il gatto manifesti, nei confronti dell’uomo, anche una forma di aggressività da contatto. In questi contesti, l’animale può dare inizio all’interazione con i proprietari, per poi attaccarli e morderli senza preavviso mentre questi lo stanno accarezzando.
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO