Home Diritti degli animali e responsabilità dei proprietari

Diritti degli animali e responsabilità dei proprietari


animali come esseri senzienti

Animali come esseri senzienti: necessaria una rivoluzione culturale?

La diffusione dell’interesse per gli animali ha portato il legislatore di numerosi ordinamenti, compreso quello europeo, a qualificare gli animali come esseri senzienti. Significa che molti Stati si sono impegnati a tenerne in considerazione la sensibilità e la capacità di soffrire, nel momento della definizione delle normative vigenti e delle policy di settore.
gatto certosino

Il gatto del vicino entra nel mio giardino: cosa dice la legge?

Il gatto del vicino entra nel mio giardino. Quali sono i diritti dell'animale e le responsabilità del proprietario? Cosa dice la legge a riguardo? La circolazione libera dei gatti negli spazi contigui o comunque limitrofi, appartenenti a persone che non ne gradiscono la presenza, origina a volte problemi di vicinato.
animali vaganti

Animali vaganti: chi se ne fa carico e cosa fare in caso di ritrovamento?

Qual è la condotta da tenere e quali sono le responsabilità di ciascuno quando si raccoglie un cane o un gatto trovato sul territorio pubblico senza proprietario?
animale da compagnia

Un animale da compagnia è un bene di consumo?

Un animale da compagnia, con riferimento al valore affettivo che riveste, non dovrebbe avere un prezzo. In realtà, è noto che gli animali possono essere comprati, come avviene per gli oggetti.
collare elettrico

Uso del collare elettrico, una forma di maltrattamento?

La questione dell’uso del collare elettrico risulta particolarmente controversa poiché tali strumenti possono essere tuttora regolarmente venduti. Tuttavia, la giurisprudenza ha più volte stabilito che il loro uso causa sofferenze agli animali e per questo non può essere ammesso. Il presupposto di tale affermazione è stato rinvenuto negli effetti, che causano un danno agli animali e, in quanto tali, sono ritenuti integrare ipotesi di reato.
trovato cane

Ho trovato un cane, posso prenderlo con me? Cosa dice la legge

Ho trovato un cane apparentemente smarrito o abbandonato come mi devo comportare? Ecco cosa fare in questi casi secondo legge per non incorrere in problemi. Perché si potrebbe anche correre il rischio di essere accusati di averlo rubato.
cane-lupo

Il caso del cane lupo: quando le definizioni giuridiche condizionano l’applicabilità della normativa

Una controversia riguardo alla proprietà di un animale, frutto dell’incrocio tra un cane domestico e un lupo, che ha opposto un privato al Ministero dell'ambiente, ha proposto l’esigenza di un approfondimento sulla condizione giuridica dell’ibrido. Animale domestico o appartenente alla fauna selvatica e quindi proprietà indisponibile dello Stato?
parchi naturali pacchetto natura

Parchi naturali e aree protette in Italia: qual è la normativa vigente?

Si deve premettere che non esiste una normativa internazionale in materia di istituzione di parchi o aree protette, semmai il diritto internazionale contempla degli obiettivi di conservazione da favorire tramite la creazione di aree protette su scala nazionale.
cane-disturba-vicinato

Cosa fare se un cane disturba la quiete del vicinato?

La presenza di animali in famiglia è, per alcuni, irrinunciabile. Ma per altri, può diventare insopportabile. Succede, ad esempio, quando un cane disturba la quiete del vicinato uggiolando o abbaiando di continuo e magari anche di notte. Cosa si può fare, in questi casi?
cane smarrito

Trovare un cane smarrito, tenerlo con sé può essere un reato

Trovare un cane smarrito e portarlo a casa, senza controllare se ha un proprietario, potrebbe creare dei grossi problemi. Vediamo come comportarsi per evitarli.
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO