I cinque gatti più famosi nella storia del cinema

gatti più famosi
  1. Gatto

È il famoso gatto nell’immortale film Colazione da Tiffany di Blake Edwards. Il felino abita con la protagonista del film, Holly, interpretata da Audrey Hepburn, la quale lo chiama solo gatto perché non vuole dargli un nome per non “appartenerlo”.

Celebre la scena finale del film dove Holly e Paul vanno alla ricerca del felino sotto un forte acquazzone.

2. Lo Stregatto

Come dimenticarsi dello stregatto, uno dei gatti più famosi e iconici delle favole? Sguardo inquietante e comportamento da sornione sono le caratteristiche di uno dei protagonisti di Alice nel Paese delle Meraviglie nell’omonima pellicola della Walt Disney, tratta dal bellissimo romanzo di Lewis Carroll.

Anni fa c’è stata anche la trasposizione cinematografica firmata dal regista Tim Burton.

3. Gli Aristogatti

Siamo a Parigi, primi ‘900, e ci troviamo in una bellissima casa aristocratica dove insieme a Madame Adelaide Bonfamille, vivono la sua gatta Duchessa e i tre piccoli: Minou, Matisse e Bizet.

Vivranno mille avventure in compagnia del gatto Romeo e tanti altri gatti.

Gli Aristogatti è un film d’animazione prodotto dalla Walt Disney Productions distribuito nel 1970.

4. Generale Sterling Price

È il nome del gatto di John Wayne ne Il grinta. Il film western, diretto dal regista Henry Hathaway nel 1969, fece ottenere il premio Oscar a Wayne.

Celebre la frase del film: “I gatti non appartengono a nessuno”. Generale Sterling Price era anche il nome del gatto nel thriller “L’occhio del gatto“, trasposizione cinematografica di due racconti di Stephen King dove recitava una giovane Drew Barrymore.

5. Si e Am

La protagonista indiscussa del cartone animato “Lilli e il vagabondo” targato Walt Disney è sicuramente il cocker spaniel Lilli ma non vanno certo tralasciati i due gatti siamesi Si e Am.

I due felini di Zia Sara non faranno altro che mettere in cattiva luce la povera cagnolina.