Carnivori

VAI

  • Furetto
  • Moffetta
  • Suricata
  • Altri

Lagomorfi

Onnivori

Roditori

VAI

  • Criceto
  • Ratto o topo
  • Cavia
  • Gerbillo
  • Altri

Uccelli

VAI

  • Canarini
  • Merlo indiano
  • Colombi
  • Pappagalli
  • Altri
traumi del becco

Traumi del becco negli uccelli: come comportarsi e a chi rivolgersi?

Il becco negli uccelli è la parte iniziale di due differenti apparati: respiratorio (narici) e digerente (bocca). Si comprende quanto sia importante che questa parte del corpo sia in salute ed efficiente. I traumi del becco, tuttavia, sono abbastanza frequenti.
colombi decorativi

Colombi decorativi: razze ornamentali originarie dall’Oriente

Innumerevoli le razze di piccioni allevate per la peculiarità dell’aspetto e annoverate nello standard “colombi decorativi” il cui rappresentante più noto è indubbiamente il colombo pavoncello: una delle più antiche razze, originaria dell’India o dalla Cina, nota per il portamento elegante e la coda a raggiera, concava e circolare che però, tuttavia, limita un po’ la capacità di volo.
becco degli uccelli

Becco degli uccelli: quali sono le alterazioni più frequenti?

Il becco degli uccelli non è solo una parte anatomica ma soprattutto uno strumento duttile e robusto: l’evoluzione ha adattato forme e dimensioni per consentire la prensione del cibo più adatto, occuparsi del piumaggio, nutrire la prole, difendersi e attaccare nemici o prede.
razze di colombi

Razze di colombi: quali sono le più famose e apprezzate?

Le razze di colombi selezionati e allevati derivano dal piccione torraiolo, che a sua volta risulta essere una selezione domestica del colombo selvatico (Columba livia), ormai ridotto di numero dalle molte ibridazioni con le razze domestiche e osservabile solo in alcune coste della Sardegna, nelle Ebridi e nelle Shetland.
stasi gastro-intestinale nella cavia

La stasi gastro-intestinale nella cavia: tutto quello che c’è da sapere

La cavia, ormai lo sappiamo bene, è un animaletto molto delicato. Questo roditore, simpatico e docile, può essere colpito da numerose patologie, alcune delle quali possono interessare il suo apparato digerente. La stasi gastro-intestinale è una di quelle sicuramente più frequenti ed ha la peculiare caratteristica di non riconoscere una sola causa, ed è per questo definita anche “sindrome ad eziologia multifattoriale”
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO