VETeris: veterinari e geriatri insieme per la salute di anziani e animali

    Dall’unione di geriatri e gerontologi e medici veterinari esperti in pet terapy nasce VETeris, prima associazione italiana sorta per ottimizzare le linee-guida sugli interventi assistiti con animali per migliorare la qualità di vita degli anziani.

    0
    VETeris animali e anziani

    Dall’unione delle forze e delle conoscenze di medici geriatri e gerontologi e medici veterinari esperti in pet terapy(IAA) è nata VETeris.

    Si tratta della prima associazione italiana nata per ottimizzare le linee-guida sugli interventi assistiti con animali per migliorare la qualità di vita degli anziani.

    Il progetto è nato anche grazie alla collaborazione di SISCA (Società Italiana Scienze del Comportamento Animale) e con il contributo non condizionato di MSD Animal Health comprende un percorso di interventi assistiti con animali che abbia al proprio centro le persone anziane.

    Le attività di VETeris

    VETeris concentra le sue attività principalmente sulle persone con Alzheimer.

    L’approccio non farmacologico è particolarmente efficace per migliorare i sintomi psicologici della malattia, in particolare la depressione.

    VETeris nasce per favorire l’invecchiamento attivo e sano attraverso stili di vita salutari attraverso interventi non farmacologici”, spiega Andrea Ungar, professore di Geriatria Università di Firenze, direttore dell’Unità di Geriatria dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Careggi.

    Ne è un esempio l’interazione uomo-animale: la creazione di un legame, anche temporaneo, ha dimostrato benefici terapeutici significativi.

    La presenza di un animale può stimolare l’anziano a fare movimento, favorisce le interazioni sociali e risveglia l’elasticità mentale”.

    Sono molto felice e voglio ringraziare il prof. Ungar e MSD Animal Health per aver contribuito a dar vita a VETeris”, ha dichiarato Marco Melosi, presidente di Anmvi.

    Oggi nasce un’associazione importante, ma le sue fondamenta risalgono all’edizione scorsa del ‘Florence Geriatric Health Alliance’, quando abbiamo parlato del rapporto già esistente tra anziani e pet.

    Sebbene la pandemia abbia aumentato la consapevolezza sui benefici di questo rapporto, bisognava acquisire ancora maggiore sensibilità da parte dei professionisti della salute.

    Con questa associazione, riusciremo a colmare questa necessità, creando un protocollo grazie al quale impiegare in maniera corretta i pet in particolari patologie degli anziani, sempre con l’ausilio del medico veterinario.

    Il progetto VETeris costituisce una prima applicazione pratica in Italia di One Health, da sempre motore e manifesto di MSD Animal Health, che ancora una volta dimostra il suo costante impegno nel diffondere l’importanza di adottare un approccio circolare per preservare la salute globale, attraverso una collaborazione multidisciplinare di tutti i settori coinvolti, dai produttori ai consumatori, ai pet parent.