Piante domestiche pericolose per gli uccelli (ma non solo), quali sono?

L’elenco delle piante, che comunemente possiamo trovare nelle case o nei terrazzi, deve essere considerato uno spunto per non farsi cogliere impreparati da banali dimenticanze che possono mettere a repentaglio la vita del proprio uccello domestico.

A cura di: Dott.ssa Elena Ghelfi

piante-domestiche-pericolose-per-gli-uccelli

Molti proprietari di uccelli domestici possiedono nella propria casa o terrazzo qualche pianta ornamentale, come il comune ficus benjamin. Ebbene, alcune di queste piante da interno ed esterno possono rientrare nell’elenco delle piante domestiche pericolose per gli uccelli domestici! 

Vengono considerate pericolose perché possono contenere sostante tossiche, pertanto vanno conosciute e tenute lontane dalla portata degli uccelli.

Ogni pianta del seguente elenco contiene sostanze tossiche pericolose per vari organi, quindi, in caso di ingestione accidentale, è necessario indicare il nome con precisione al medico veterinario o al centro antiveleni.

Piante domestiche pericolose per gli uccelli, ecco l’elenco!

Queste si trovano comunemente in appartamento o terrazzo:

  1. Xanthosoma,
  2. Spathiphyllum,
  3. Euphorbia pulcherrima o Poinsettia (stella di natale),
  4. Rhododendron, (azalea e rododendro)
  5. Hydrangea (Ortensia),
  6. Polystichum,
  7. Dieffembachia,
  8. Ficus benjamin,
  9. Jasminum (Gelsomino),
  10. Wisteria sinensis (Glicine),
  11. Convallaria majalis (mughetto),
  12. Solanum (solano),
  13. Hedera (edera).

Cosa fare?

La gravità dell’intossicazione può essere influenzata da diversi fattori tra cui la quantità ingerita e il tempo trascorso senza intervento.

In caso di intossicazione, reale o sospetta, è necessario quindi rivolgersi immediatamente al medico veterinario.

L’elenco di piante domestiche pericolose per gli uccelli, che comunemente possiamo trovare nelle case o nei terrazzi, deve essere considerato uno spunto per non farsi cogliere impreparati da banali dimenticanze o non conoscenze che possono mettere a repentaglio la vita del proprio uccello domestico.