rettili e le ustioni

I rettili e le ustioni: quali sono gli esemplari a maggior rischio?

I maggiori traumi che i rettili subiscono sono le ustioni da apparecchiature riscaldanti poste nel terrario per il mantenimento termico adeguato. I riscaldatori più usati sono: lampade rosse, bianche, in ceramica, a vapori di mercurio, cavetti, tappetini e piastre con all’interno resistenze, ecc.
geko felsuma

Felsuma: ecco chi è il geco con la voglia di distinguersi

La felsuma (Phelsuma) appartiene all’ordine dei Sauri, alla famiglia dei Geconidi e ne esistono 52 specie differenti classificate fino ad oggi. Il numero è comunque molto variabile ed è un continuo “work in progress”: esistono infatti molte specie ancora non riconosciute ed in fase di classificazione.
iguana

Come tenere in casa un’iguana? ecco alcuni consigli da seguire!

Quando si decide di avere un'iguana come pet, la cosa più importante da tenere presente sono le dimensioni che raggiunge da adulta. La crescita dei rettili non dipende dalle dimensioni del terrario: se si utilizza un terrario troppo stretto l'iguana crescerà lo stesso e nella maggior parte dei casi si ammalerà.
problemi respiratori

Problemi respiratori nei rettili: Come capire se un animale ne soffre?

Durante il periodo del cambio di stagione accade che anche i rettili abbiano problemi respiratori: in alcuni casi possono rivelarsi fatali per gli animali se non curati tempestivamente. Tutte le affezioni respiratorie sono molto comuni nei rettili in cattività ed in genere sono causate da un errato mantenimento degli animali.
letargo delle tartarughe acquatiche

Come preparare il letargo delle tartarughe acquatiche in spazi aperti

Alcune specie di tartarughe acquatiche e semi acquatiche possono andare in letargo all’aperto nei nostri climi; altre invece, che provengono da climi più temperati, possono rimanere all’aperto nei mesi estivi per poi essere poste in zone, con temperature adeguate e controllate, durante i mesi invernali.
tartarughe d'acqua

Tartarughe d’acqua: è possibile fare il letargo in casa?

Far fare il letargo in casa alle tartarughe d'acqua in acquario è estremamente difficile. L’ibernazione artificiale è una tecnica da intraprendere per chi ha già una certa esperienza e che vuole interessarsi della riproduzione nonché allevamento di questi animali.
gotta

Anche i rettili possono avere la gotta: come intervenire?

La gotta è una patologia che colpisce negli esseri umani le articolazioni delle dita, delle mani e del ginocchio. In medicina veterinaria comune viene poco studiata perché, ad eccezione del Dalmata nella razza canina, è poco presente. Nell’erpetologia è una malattia che si può presentare con una certa frequenza.
camaleonte pantera

Il camaleonte pantera, un rettile sempre più amato come pet

Il camaleonte pantera (Furcifer pardalis) è uno dei camaleonti maggiormente allevati in cattività e tenuti come pet, insieme al camaleonte dello Jemen (Chamaeleo Calyptratus). I camaleonti in generale non sono rettili adatti ai neofiti e a chi ha poca esperienza.
camaleonte pantera

Camaleonte pantera: perché cambia colore per mimetizzarsi?

Non tutte le specie di camaleonte cambiano colore, e quando lo fanno non è sempre e solo per mimetizzarsi. Il principale motivo per cui il camaleonte pantera varia la colorazione è lo stato emotivo, per poi passare alle variazioni ambientali (temperatura, luce) e non ultimo lo stato di salute.
maneggiare le tartarughe

Come maneggiare le tartarughe o i serpenti? ecco alcuni consigli

Quando si maneggiano le tartarughe o i serpenti, è importante mantenersi tranquilli e conoscere poche regole fondamentali. Attenzione: esistono in natura ed in commercio innumerevoli specie di rettili, ma solo di alcuni è permessa la commercializzazione in Italia.
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO