Entomologia urbana: quali insetti popolano le nostre città?

Gli insetti hanno conquistato quasi tutti gli habitat del nostro pianeta, comprese le nostre città. Per cominciare a conoscerli meglio, abbiamo partecipato a un breve viaggio nel loro micro mondo.

A cura di: Dott. Stefano Corbetta

insetti

Dalla crescita delle aree metropolitane traggono vantaggio non solo animali come piccioni, topi o altri esseri viventi ma anche gli stessi insetti.

Quest’ultimi, purtroppo, sono diventati famosi più che altro per il loro essere infestante o i danni che causano alle piante, alle coltivazioni (basti pensare alle invasioni di cimici avvenuta recentemente sul nostro territorio), a diverse merci e alle derrate alimentari, o semplicemente per la molestia e i disturbi sanitari di varia natura che arrecano all’uomo e agli animali da compagnia.

La conoscenza degli insetti e dei loro comportamenti è necessaria non solo per sapere quali azioni di monitoraggio, prevenzione e lotta adottare ma anche per instaurare una convivenza serena e pacifica tra l’uomo (il cittadino) e gli insetti stessi (soprattutto in città).

A tal motivo, la redazione di Animalidacompagnia.it  ha partecipato all’incontro “Selvatica Milano – A Spasso con l’Entomologo”, evento organizzato dalla Fondazione Riccardo Catella in collaborazione con il Dipartimento di Medicina Veterinaria (DiMeVet) Università degli Studi di Milano.

L’entomologo Gianumberto Accinelli ha assunto le vesti di narratore conducendo il gruppo di appassionati (o curiosi) di insetti alla scoperta del meraviglioso mondo a sei zampe e dei principi che regolano la loro vita e evoluzione in città passeggiando nella splendida cornice del Parco Biblioteca degli Alberi di Milano.

Quali insetti si “nascondono” nei nostri giardini?

Tra gli insetti più famosi vi sono le api e le farfalle. Quest’ultimi, insieme ai bombi e altri, svolgono un ruolo fondamentale: l’impollinazione delle piante.

Volando di fiore in fiore, le api trasportano i granuli di polline fino al pistillo degli esemplari femminili, assicurando così la riproduzione sessuale delle piante.

Altri “abitanti” delle nostre città sono le formiche. Famose per il loro straordinario spirito di collaborazione che rende uniche le loro colonie, questi insetti laboriosi appartengono all’ordine degli Imenotteri come Api, Vespe e Bombi.

La coccinella comune (Coccinella septempunctata), l’insetto porta fortuna per antonomasia, è un coleottero che vive nei nostri giardini e ha assunto un ruolo fondamentale nella lotta biologica; gli afidi sono infatti gli insetti che maggiormente fungono da base nella loro dieta.

Gli insetti sono ovunque: nascosti tra i palazzi, dentro i cespugli, tra le piante aromatiche, tra i rami di una siepe o degli alberi dei viali.

Il mondo a sei zampe è tutto fuorché invisibile, basta aprire gli occhi e guardare con attenzione.

CONDIVIDI