Cosa può mangiare un passerotto trovato in giardino?

0

A cura di: Dott.ssa Elena Ghelfi

cosa può mangiare un passerotto trovato in giardino

Un ospite molto comune dei giardini è il passerotto. Ma cosa può mangiare un passerotto trovato in giardino?

Cosa può mangiare un passerotto

I passeri o gli altri granivori come verdoni, verzellini, cardellini sono granivori che non disdegnano nei momenti di maggior richiesta energetica di qualche proteina.

Alimentazione del passerotto

Possono essere alimentati con pastoncini per imbecco per canarini (sfarinati da ricostituire con acqua), omogeneizzati per neonati alla frutta tipo frutta e biscotto, frutta grattuggiata, misto semi per canarini, pastoncini all’uovo o sfarinati, uovo fresco.

Le imbeccate vanno distribuite durante la giornata : ogni 20-30 minuti se implume, ogni ora appena spuntano le prime piume, dall’alba al tramonto. Non imbeccare se il gozzo è ancora pieno!

I passerotti si svezzano molto tardi rispetto alla loro capacità di volo: spesso si vedono passerotti con piumaggio completo che con movimenti delle ali e del corpo chiedono insistentemente alla mamma di essere imbeccati anche se già autonomi nel volo.

I giovani in questo stadio sono molto diffidenti e molto difficilmente aprono il becco per prendere il cibo fornito da umani.

Vanno raccolti solo se feriti, altrimenti rischiano di lasciarsi morire di fame o di stress.

A cura della dott.ssa Elena Ghelfi