Home uccelli colombi

colombi


colombi decorativi

Colombi decorativi: razze ornamentali originarie dall’Oriente

Innumerevoli le razze di piccioni allevate per la peculiarità dell’aspetto e annoverate nello standard “colombi decorativi” il cui rappresentante più noto è indubbiamente il colombo pavoncello: una delle più antiche razze, originaria dell’India o dalla Cina, nota per il portamento elegante e la coda a raggiera, concava e circolare che però, tuttavia, limita un po’ la capacità di volo.
razze di colombi

Razze di colombi: quali sono le più famose e apprezzate?

Le razze di colombi selezionati e allevati derivano dal piccione torraiolo, che a sua volta risulta essere una selezione domestica del colombo selvatico (Columba livia), ormai ridotto di numero dalle molte ibridazioni con le razze domestiche e osservabile solo in alcune coste della Sardegna, nelle Ebridi e nelle Shetland.
allevamento dei colombi

Allevamento dei colombi, una pratica diffusa fin dall’antichità

Fin dalla antichità i colombi sono stati allevati per la carne, le uova e per ornare parchi e giardini. Testimonianze della facilità di allevamento dei colombi sono state ritrovate nei geroglifici degli antichi egizi che li consideravano sacri abitatori dei templi, caratteristiche, metodi di allevamento e ricette furono descritte da Omero (nel 950 a.C) e da Catone (200 a. C).
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO