Bouledogue o Bulldog Francese

    0
    bouledogue

    Il Bouledogue o Bulldog francese che conosciamo oggi è il risultato di molti incroci fatti da allevatori parigini intorno agli anni ’80 del XIX secolo.

    Considerato inizialmente cane di macellai e cocchieri dei mercati generali, conquistò grazie al suo aspetto e al suo carattere particolare anche l’alta società.

    Nel 1880 nacque il primo club di razza a Parigi, e il primo standard fu stabilito nel 1898, quando la Société Centrale Canine riconobbe la razza di Bouledogue Français.

    Il primo esemplare venne presentato in esposizione nel 1887.

    Lo standard fu modificato più volte e rivisto nel 1986 da Reant e R.Triquet (pubblicazione FCI 1987), poi nel 1994 dal comitato del Club del Bouledogue Français con la collaborazione di R. Triquet.

    Aspetto generale del

    Un tipico molossoide di piccola taglia. Possente, corto, compatto e proporzionato, con muso corto, orecchie ritte e una coda naturalmente corta.

    È un cane a struttura quasi quadrata, in quanto la lunghezza del tronco (dalla punta della spalla alla punta della natica) supera di poco l’altezza al garrese.

    Carattere

    È un cane da compagnia vivace, socievole, possessivo, molto agile. Instaura un forte legame con il proprietario.

    Testa

    Presenta una testa larga e quadrata, con pieghe e rughe pressoché simmetriche.

    Coda

    La sua coda è naturalmente corta, idealmente deve coprire l’ano e deve essere inserita bassa, dritta e larga alla base.

    Cute e mantello

    Il pelo è fitto e raso, molto morbido e lucido, con sottopelo assente. La pelle è ben tesa, morbida ed elastica.

    Colori ammessi

    Il mantello può essere senza macchie quindi fulvo completamente, con ammesse sfumature più chiare in alcune parti del corpo, in presenza o meno di maschera nera.

    Un’altra variante è il bringè, mantello di base fulva attraversato da striature trasversali che lo rendono tigrato, in presenza o meno di maschera nera.

    Le macchie bianche possono essere di larga estensione o medie; in tutti i tipi di mantello il naso è sempre nero.

    ALTEZZA AL GARRESE:

    maschi da 27 a 35 cm
    femmine da 24 a 32 cm

    PESO:

    maschi: 9 – 14 Kg
    femmine: 8 – 13 Kg

    Codice FCI 101
    Gruppo 9 – CANI DA COMPAGNIA
    Sezione 11A – MOLOSSOIDI DI PICCOLA TAGLIA
    Varietà
    A – SENZA MACCHIE BIANCHE ESTESE
    B – CON MACCHIE BIANCHE ESTESE