Primavera e parassiti, ecco cinque consigli per proteggere il nostro cane

Con l’arrivo della bella stagione, cresce ancora di più il desiderio di uscire con il proprio amico a quattro zampe a fare lunghe passeggiate in mezzo alla natura. Andiamo a vedere come proteggere il nostro cane dagli attacchi indesiderati dei parassiti come zecche, pulci o zanzare.

cane parassiti

La primavera, oltre a portare temperature miti e piacevoli per i proprietari e i loro amici a quattro zampe, può aumentare anche il rischio che il nostro cane venga colpito da malattie, principalmente causate dai parassiti (esterni o interni) o piccoli insetti.

Tra le principali patologie che potrebbero colpire i cani in primavera troviamo la Filariosi cardiopolmonare, causata dalle zanzare, la Leishmaniosi, provocata dai pappataci, oltre a tutte quelle problematiche derivanti da zecche, pulci e pidocchi pericolose anche per l’uomo.

Per proteggere il nostro cane dai parassiti ed uscire in serenità con il proprio amico a quattro zampe a fare lunghe passeggiate in mezzo alla natura, Epicura (il primo poliambulatorio digitale in Italia per ridisegnare il mercato dei servizi sanitari e socio-assistenziali), ha stilato cinque semplici consigli da mettere in campo.

Ecco cinque piccoli suggerimenti per proteggere il nostro cane

  • Attenzione a pulci, zecche e altri parassiti

Con l’arrivo della primavera, oltre ai fiori si risvegliano anche tutti gli ectoparassiti, come pulci e zecche, che possono infestare i nostri animali. E’ quindi importante l’applicazione di antiparassitari volti al controllo e alla eliminazione dei parassiti esterni come zecche, pulci e acari.

  • Rivolgersi al medico veterinario

L’applicazione dei prodotti antiparassitari deve tener conto di tutta una serie di variabili, rispetto alle quali è sempre consigliabile, riferirsi al proprio Medico Veterinario di fiducia, che saprà di volta in volta, sulla base delle diverse variabili (specie animale, età del soggetto, eventuale presenza di patologie, area geografica, etc.), consigliare il prodotto più idoneo al proprio cane, sia in termini di tipologia che di dosaggio e di modalità e intervalli di applicazione.

  • Attenzione anche ai parassiti interni!

Oltre agli ectoparassiti, sono presenti in natura anche degli endoparassiti (parassiti interni). E’ quindi importante effettuare dei cicli di sverminazione almeno una volta all’anno soprattutto per tutti gli anni che stanno all’aperto.

Con l’arrivo della bella stagione, inizia la profilassi anche per la filaria e la leishmaniosi. Si tratta di malattie pericolose che possono avere conseguenze molto gravi se non curate ed è quindi importante conoscerle per potersi difendere. Chiedi al tuo medico veterinario di fiducia!

  • Check up annuale

E’ importante effettuare una visita di controllo almeno una volta l’anno dal medico veterinario.