Giramondo in bicicletta a due e quattro zampe

Due umani e i loro cani da 11 anni esplorano il mondo in bicicletta.

A cura di: Dott.ssa AnnaPaola Rivolta

bicicletta

Nel 2008 Zoa e Fin, coppia di ragazzi australiani, lasciarono i loro rispettivi lavori e iniziarono a girare il mondo in bicicletta insieme ai loro due cani, Jack e Paco, e fondarono un blog: cyclinggypsies.wordpress.com.

In 11 anni hanno pedalato per più di 27mila km in 21 Paesi, hanno aperto il blog, conosciuto tantissime persone e anche scritto un libro illustrato per bambini intitolato “The Dog Detectives”.

Chi sono questi due sognatori e cosa fanno dopo 11 anni?

Zoa è ritenuta “l’ingegnera” del gruppo, in quanto si occupa delle riparazioni della bicicletta e non solo, anche nella vita!

È lei a trasportare i 2 amici a 4 zampe, sempre col sorriso.

Fin, invece, è il suo compagno o che adora la musica, è vegetariano ed è la guida ufficiale del gruppo in quanto sa leggere bene le mappe!

E I CANI?

Jack è il gigante buono, pesa più di 40 kg di puro amore, ed è golosissimo. È un mix Husky – Border Collie – Golden Retriever, ed è il personaggio che ha ispirato Detective Jack.

Paco invece è il pazzo del gruppo, molto selvatico, un bel Podenco portoghese che ha ispirato invece il Deputato Poco nel libro.

Ma alcune domande vengono a chi li incontra o a chi visita il loro sito.

PERCHÉ GIRARE IN BICI CON I CANI?

Quando Zoa e Fin decisero di iniziare questo stile di vita, portarono con loro i cani perché non trovarono nessuno disposto a occuparsene per almeno un anno; non volendo rinunciare a questo desiderio, decisero di renderli i loro compagni di viaggio.

Alle volte la casualità è l’occasione per un percorso straordinario!

E COM’È QUESTA VITA?

Nel loro blog ci sono pillole destinate ai lettori incuriositi dal viaggio in bici coi cani:

  • La bicicletta si appesantisce, ovviamente, perché oltre ai cani serve acqua, cibo, guinzagli, kennel
  • Non si possono percorrere alte velocità per lunghe percorrenze
  • Sicuramente ci si mette in forma!
  • Fare amicizia con due cani è molto più semplice e spontaneo!
  • È meglio evitare Paesi che non sono propriamente dog friendly
  • Visitare luoghi di culto o cultura potrebbe diventare difficile
  • Trovare alloggi che accolgano i pelosi non è sempre facile
  • La logistica è ovviamente complicata
  • Due cani ti fanno sentire al sicuro

QUANTI KM È POSSIBILE FARE IN UN GIORNO?

A seconda del clima o del luogo, mediamente in inverno la coppia percorre 50 km al giorno e in estate anche 65 km.

E I CANI?

A volte i cani corrono accanto alle bici, dove consentito: non fanno però percorsi maggiori di 5-6 km al giorno con un clima adeguato, perché se c’è troppo caldo potrebbe diventare rischioso per loro!

Oltre a correre accanto, Jack e Paco hanno agito come “cani da slitta” trainando le bici qualche volta, presi dall’entusiasmo, ma non è una abitudine.

E IL BAGAGLIO?

Ogni bici carica di cani e provviste pesa circa 70 kg, quindi i due ragazzi fanno un bell’esercizio!

Comunque Zoa e Fin dichiarano come sia abbastanza facile vivere così, perché i cani portano tanta dolcezza e amore che compensa la fatica.

Potrebbe essere uno spunto per qualche coraggioso?

FONTE FOTO COPERTINA: Cycling Gypsies