I am a dog not a thing – la bellissima poesia di Penny Elms

I Am A Dog Not A Thing

La giornalista americana Pelmy Elms ha scritto la poesia “I Am A Dog Not A Thing” (“Sono un cane, non sono una cosa”). Una struggente e delicata poesia dove il cane è protagonista e “racconta” quali sono i suoi sentimenti, le sue paure, le gioie e tutte le emozioni che prova ogni giorno al fianco di un essere umano.

“Io sono un cane. Sono un animale vivente e che respira. Provo dolore, gioia, amore, paura e piacere. Io non sono una cosa. Se verrò colpito, avrò lividi, sanguinerò, mi romperò. Sentirò dolore. Io non sono una cosa. Io sono un cane.  

Mi piace giocare, camminare, ma più di ogni altra cosa, mi diverto con il mio zaino, la mia famiglia, la mia gente. Non voglio nient’altro che stare dalla parte del mio umano. Voglio dormire dove dormi tu e camminare dove cammini. Sono un cane e provo amore … desidero compagnia.  

Mi piace il contatto di una mano gentile e la morbidezza di un buon letto. Voglio stare dentro la casa con la mia famiglia, non rimanere bloccato da una catena o da solo in un canile o in un cortile recintato per ore e ore. Sono nato per essere un compagno, non per vivere una vita di solitudine.  

Ho troppo freddo e ho troppo caldo. Sperimento la fame e la sete. Sono una creatura vivente, non una cosa.  

Quando te ne vai, voglio venire con te. Se resterò indietro, aspetterò con impazienza il tuo ritorno. Desidero ardentemente il suono della tua voce. Farò qualsiasi cosa per farti piacere. Vivo per essere il tuo prezioso compagno.  

Io sono un cane. Le mie azioni non sono dettate da denaro, avidità o odio. Non conosco pregiudizio. Vivo nel momento e sono governato da amore e lealtà.  

Non scambiarmi per un oggetto senza mente. Posso sentire e posso pensare. Posso sperimentare più del dolore fisico, posso provare paura e gioia. Posso provare amore e confusione. Ho delle emozioni. Capisco forse più di te. Sono in grado di comprendere le parole che mi dici, ma non riesci sempre a capirmi.  

Io sono un cane. Non sono in grado di prendermi cura di me stesso senza il tuo aiuto. Se scegli di legarmi e rifiutarti di nutrirmi, morirò di fame. Se mi abbandonerai su una strada rurale, sperimenterò paura e solitudine. Ti cercherò e mi chiederò perché sono stato lasciato indietro. Non sono un oggetto da buttare e dimenticare.  

Se scegli di lasciarmi in un rifugio, sarò spaventato e sconcertato. Guarderò il tuo ritorno a ogni passo che si avvicina alla mia gabbia.  

Sono un cane – una creatura vivente e che respira. Se scegli di portarmi a casa, ti prego di fornirmi le cose di cui ho bisogno per mantenermi sano e felice.  

Forniscimi buon cibo, acqua pulita, un caldo rifugio e il tuo amore. Non mi abbandonare. Non prendermi a calci. Non lasciarmi quando la tua vita diventa troppo occupata. Prenditi l’impegno per tutta la vita.  

Se mi abbandoni, non ho i mezzi per prendermi cura di me stesso. Sono in balia della gentilezza delle persone – se cado nelle mani sbagliate, la mia vita sarà rovinata.  

Sperimenterò dolore, paura e solitudine. Se finisco in un rifugio per animali, ho solo i miei occhi per implorare qualcuno che mi salvi, e la mia coda per mostrarti che sono un amico. Se ciò non è abbastanza, morirò.  

Io sono un cane. Voglio dare e ricevere amore. Voglio vivere. Io non sono una cosa Io non sono un pezzo di proprietà. Per favore non scartarmi. Per favore trattami con gentilezza, amore e rispetto. Prometto di ripagarti con amore incondizionato per tutto il tempo che vivrò”. 

La versione originale:

“I am a dog. I am a living, breathing animal. I feel pain, joy, love, fear and pleasure. 

I am not a thing. If I am hit – I will bruise, I will bleed, I will break. I will feel pain. I am not a thing.  

I am a dog. I enjoy playtime, walk time, but more than anything, I enjoy time with my pack – my family – my people. I want nothing more than to be by the side of my human. I want to sleep where you sleep and walk where you walk. I am a dog and I feel love…I crave companionship.  

I enjoy the touch of a kind hand and the softness of a good bed. I want to be inside of the home with my family, not stuck on the end of a chain or alone in a kennel or fenced yard for hours on end. I was born to be a companion, not to live a life of solitude.  

I get too cold and I get too hot. I experience hunger and thirst. I am a living creature, not a thing.  

When you leave, I want to go with you. If I stay behind, I will eagerly await your return. I long for the sound of your voice. I will do most anything to please you. I live to be your treasured companion.  

I am a dog. My actions are not dictated by money, greed, or hatred. I do not know prejudice. I live in the moment and am ruled by love and loyalty.  

Do not mistake me for a mindless object. I can feel and I can think. I can experience more than physical pain, I can feel fear and joy. I can feel love and confusion. I have emotions. I understand perhaps more than you do. I am able to comprehend the words you speak to me, but you are not always able to understand me.  

I am a dog. I am not able to care for myself without your help. If you choose to tie me up and refuse to feed me, I will starve. If you abandon me on a rural road, I will experience fear and loneliness. I will search for you and wonder why I have been left behind. I am not a piece of property to be dumped and forgotten.  

If you choose to leave me at a shelter, I will be frightened and bewildered. I will watch for your return with every footfall that approaches my kennel run.  

I am a dog – a living, breathing creature. If you choose to take me home, please provide me with the things that I need to keep me healthy and happy.  

Provide me with good food, clean water, warm shelter and your love. Do not abandon me. Do not kick me. Do not dump me when your life gets too busy. Make a commitment to me for the entirety of my life,  

If you desert me, I do not have the means to care for myself. I am at the mercy of the kindness of people – if I fall into the wrong hands, my life will be ruined.  

I will experience pain, fear and loneliness. If I wind up in an animal shelter, I have only my eyes to implore someone to save me, and my tail to show you that I am a friend. If that is not good enough, I will die.  

I am a dog. I want to give and receive love. I want to live. I am not a thing. I am not a piece of property. Please do not discard me. Please treat me with kindness, love and respect. I promise to repay you with unconditional love for as long as I live”.  

FONTE: lastampa.it