Apparato cardiocircolatorio

VAI

e in particolare…

  • Cuore
  • Vene e arterie
Apparato digerente
Apparato respiratorio
Apparato urinario

VAI

e in particolare…

  • Rene
  • Vescica
Apparato riproduttore
Apparato tegumentario

VAI

e in particolare…

  • Cute
  • Mantello
  • Unghie
  • Tartufo
Sistema nervoso centrale e periferico
Apparato locomotore

VAI

e in particolare…

  • Ossa
  • Articolazioni
  • Muscoli
  • Tendini
Apparato ematopoietico(sangue)
Apparato oculare

VAI

e in particolare…

  • Occhio
Apparato uditivo e vestibolare

VAI

e in particolare…

  • Orecchio
capillariosi nasale canina

Capillariosi nasale canina: malattia parassitaria che colpisce il cane

La capillariosi nasale canina è causata da Capillaria boehmi, un parassita appartenente alla classe dei nematodi o “vermi tondi”, che colpisce la mucosa delle cavità nasali e dei seni paranasali del cane domestico e dei canidi selvatici (volpe e lupo).
alimentazione delle cagne in gravidanza

Alimentazione delle cagne in gravidanza e riproduzione

Quali consigli alimentari dare al proprietario durante la riproduzione e la gravidanza del proprio animale? Una delle gioie più autentiche per i proprietari dei cani è far nascere e crescere una cucciolata.
cucciolo

Esiste una quantità di cibo ideale per nutrire un cucciolo?

Esiste una razione ideale per il cucciolo? In generale le razioni oggi maggiormente utilizzate sono riconducibili a tre categorie principali: le razioni casalinghe (carne, pasta, pane...), le razioni miste (ad esempio, carne e fiocchi di cereali o riso soffiato), gli alimenti completi prodotti dall’industria (secchi o in lattina).
il vomito

Il vomito: non sempre e soltanto conseguenza di un problema gastrico

Il vomito è un segno clinico piuttosto frequente nel cane. Consiste nell’espettorazione forzata di materiale presente nello stomaco, rappresentato da cibo o semplicemente da succhi gastrici.
cane iperattivo

Il cane iperattivo: come gestirlo? ecco alcuni consigli!

Per favorire e migliorare l’autocontrollo di un cucciolo e gestire un cane iperattivo nel quotidiano è possibile iniziare con il dare al proprietario alcuni consigli.
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO