Come viene vista dal cane la mascherina indossata dal proprietario?

Non tutti i cani hanno reagito così male all’uso quotidiano della mascherina da parte del loro pet owner. Tuttavia, è possibile che qualche cane mostri ancora una certa preoccupazione e un evidente malessere nel vedere il proprietario con la mascherina.

come-viene-vista-dal-cane-la-mascherina

A causa della pandemia è da oltre un anno che il volto delle persone è coperto dalla mascherina. Ma come viene vista dal cane la mascherina indossata dal proprietario?

Il cane è abituato a guardare il viso del suo proprietario

I cani, abituati a guardare il loro interlocutore in viso, inizialmente avranno trovato difficoltà, e talora alcuni possono aver reagito manifestando evidenti e possibili reazioni di diffidenza, di paura e di aggressività.

Per il cane, del resto, è basilare vedere il volto del suo interlocutore per riconoscere il suo stato emotivo.

Per fortuna la plasticità cerebrale ha consentito al cane di adattarsi alla nuova situazione dovuta alla pandemia.

Tuttavia, è possibile che qualche cane mostri ancora una certa preoccupazione e un evidente malessere nel vedere il proprietario con la mascherina.

È del tutto normale che lo sia, del resto il cane è un animale senziente e particolarmente intelligente ma sta vivendo questo tempo, così difficile per tutti, senza comprendere effettivamente il motivo dei cambiamenti che osserva.

Durante la passeggiata, per il cane può essere difficile interpretare i messaggi del proprietario per via della mascherina

Durante la passeggiata per il cane può essere talora difficile interpretare determinati messaggi dati dal suo proprietario perché la presenza della mascherina riduce il piano comunicativo e crea un disagio emotivo nel pet, che conosce perfettamente ogni espressione facciale del suo proprietario.

Per non limitare l’interazione durante la passeggiata, sarà quindi necessario che il cane conosca e comprenda bene il significato di determinate parole come ”no”, “fermo”, “vieni”, “lascia”, che potrebbero essere utili specialmente in situazioni di pericolo.

Come “presentare” la mascherina al cane?

Non tutti i cani hanno reagito così male all’uso quotidiano della mascherina da parte del loro pet owner. Questo dipende molto da come gli è stata presentata.

La cosa migliore sarebbe stata fargliela annusare, premiandolo con uno snack e con carezze, e dicendogli “bravo” con un tono di voce dolce.

Successivamente, dopo averla indossata, premiarlo, e portarlo fuori.

In questo modo il pet dovrebbe aver associato la mascherina a qualcosa di positivo senza aver manifestato alcun segno di paura.

In generale, se il cane mostra dei cambiamenti comportamentali strani (per colpa della mascherina o della pandemia), è bene segnalarli al proprio medico veterinario di fiducia.

Tratto da: “L’importanza della mimica facciale nella comunicazione tra cane e uomo” di Irene Cassi – La Settimana Veterinaria