Come abituare il cucciolo a stare in casa da solo: i consigli

Un cucciolo deve imparare e abituarsi a cose nuove durante il suo periodo di crescita in modo da diventare un animale adulto equilibrato. Andiamo a vedere come far imparare al cucciolo a rimanere in casa tranquillo anche in assenza del suo proprietario.

abituare cucciolo a stare in casa da solo

Andiamo a vedere insieme come abituare il cucciolo a stare in casa da solo. Va ricordato che è buona norma abituare il cucciolo a stare un po’ da solo fin dai primi giorni.

È bene quindi ignorarlo una mezz’oretta ogni tanto, comportandosi come se non ci fosse.

Si possono fare inizialmente delle brevi separazioni sia all’interno dell’abitazione che uscendo di casa.

Dargli qualcosa da mordicchiare e uscire è un ottimo “allenamento” a non diventare troppo dipendente dalla continua attenzione del padrone.

In ogni caso, se il cucciolo dovesse presentare particolari problemi nel rimanere a casa da solo o per qualsiasi dubbio, è sempre bene rivolgersi al proprio medico veterinario di fiducia.