Home Cane Pagina 2

Cane


insegnare al cucciolo a sporcare

Insegnare al cucciolo a sporcare nel luogo giusto: ecco come fare

Come insegnare al cucciolo di cane a sporcare nel luogo giusto? Innanzitutto, è bene precisare che quando in casa arriva un cucciolo, non ci si può certo aspettare di non avere “incidenti”; questo perché, quando il cane è molto piccolo, le sue necessità di “sporcare” sono molto frequenti.
alimenti tossici per cane e gatto

Prezzemolo e altri alimenti tossici per cane e gatto: quali sono

Quali sono gli alimenti tossici per cane e gatto? I nostri amici a quattro zampe all’ora di pranzo e cena sono spesso una presenza fissa ai piedi del tavolo: resistere a quegli occhioni imploranti o ai loro lamenti insistenti è quasi impossibile! Questa cattiva abitudine, però, può causare seri problemi ai nostri animali.
cane-come-percepisce-il-passare-del-tempo

Il cane come percepisce il passare del tempo? Scopriamolo!

Tutti i proprietari (e non solo) si saranno chiesti almeno una volta nella vita come il cane percepisce il passare del tempo. C'è da dire che il nostro amico a quattro zampe ha, sicuramente, un senso del tempo completamente diverso da quello dell’uomo; un senso del tempo non scandito dalle lancette di un orologio, ma in cui sono molti altri fattori rilevanti che gli consentono di capire quando è arrivato il momento, per esempio, di mangiare o di uscire.
diarrea nel cane

Diarrea nel cane: gestione nutrizionale e aspetti dietetici

Le malattie che colpiscono il tratto intestinale del cane possono causare un’ampia gamma di sintomi clinici tra cui la diarrea. Essa viene definita come un incremento del contenuto di acqua delle feci associato ad un aumento della loro frequenza di emissione, fluidità e volume.
tumori ovarici nel cane

I tumori ovarici nel cane sono sempre associati a una sintomatologia?

Cisti e tumori ovarici nel cane sono tra le principali patologie che colpiscono l’ovaio della cagna e influenzano in maniera rilevante la capacità riproduttiva dell'animale e, talvolta, la sua sopravvivenza.La comune pratica di sterilizzazione,...
cane abbaia sempre

Il mio cane abbaia sempre: ecco come comportarsi

Prima di andare a vedere come comportarsi con un cane che abbaia sempre, è bene precisare che il comportamento di guardia è innato nel cane; perciò è impossibile aspettarsi che i cani smettano di abbaiare del tutto. Quello che si può fare, invece, è cercare di limitare l'abbaiare del cane.
carcinoma mammario cane

Il carcinoma mammario nel cane: una patologia complessa

Il carcinoma mammario nel cane è il tumore maligno della mammella a più alta incidenza nella femmina mentre nei maschi è molto raro. L‘età media di presentazione nella cagna è circa 10 anni. Si tratta di una neoplasia ormono-dipendente e la sterilizzazione precoce ne riduce fortemente l‘incidenza.
il-cane-percepisce-il-tempo

Il cane percepisce il tempo usando il senso dell’olfatto: parla uno studio

Il cane sarebbe capace di percepire il tempo usando il senso dell'olfatto. È quanto emerge  dagli studi condotti al Dog Cognition Lab del Barnard College (Columbia University, New York, USA): secondo Alexandra Horowitz, autrice del libro “Essere un cane: seguire il cane in un mondo di odori”, il pet sarebbe, quindi, capace di percepire il tempo usando il senso dell’olfatto. In pratica il cane fiuterebbe il tempo, riuscendo così a distinguere i vari momenti della giornata.
coccidi cane gatto

Coccidi nel cane e nel gatto: sintomi e prevenzione

1
I coccidi sono piccoli organismi che possono parassitare l’intestino (più frequentemente il tenue) del cane e del gatto e causare gravi danni alla salute e al benessere dei nostri amici a quatto zampe soprattutto nei cuccioli o nei soggetti immunodepressi. Cystoisospora canis, C. ohioensis e C. burrowsi sono le specie che comunemente infettano i cani mentre Cystoisospora felis e C. rivolta infettano i gatti.
spazzolare il cane

Spazzolare il cane, ecco alcuni pratici consigli da sapere!

Per sapere come e ogni quanto spazzolare il cane, è importante sapere che il tipo di cura del mantello e la frequenza di pulizia cambiano a seconda del tipo di pelo del nostro amico a quattro zampe. Ricordiamoci che un controllo quotidiano della cute e del pelo è fondamentale per individuare alterazioni che costituiscono dei campanelli d’allarme sullo stato di salute del cane: in generale, l’aspetto dovrebbe essere morbido e luminoso e apparire non unto né emanare un cattivo odore.
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO