Viaggiare in inverno con il proprio pet: cinque consigli da seguire!

Quando arriva il freddo invernale, una fuga dalla città è una occasione rilassante per voi e il vostro amico peloso per staccare dalla routine e vivere esperienze uniche insieme.

0

A cura di: Dott.ssa AnnaPaola Rivolta

viaggiare in inverno

Alcuni tips utili per viaggiare in inverno insieme al proprio amico a quattro a 4 zampe!

Quando arriva il freddo invernale, una fuga dalla città è una occasione rilassante per voi e il vostro amico peloso per staccare dalla routine e vivere esperienze uniche insieme.

Come sempre, pianificare prima e bene vi eviterà buona parte dei possibili inconvenienti, affinché il tempo insieme scorra liscio come…il ghiaccio!

1 – La scelta dell’Hotel

Se non siete tra i fortunati che hanno amici che li possano ospitare, scegliete in anticipo e con cura l’alloggio.

Sono molti ormai gli hotel pet friendly e alcuni hanno anche dei kit di benvenuto; se invece vi volete appoggiare a soluzioni alternative, anche su Airbnb potete selezionare abitazioni che consentano di portare con voi Fido.

2 – Le abitudini

I cani sono animali abitudinari, e capita che anche se abituati a viaggiare a volte si trovino “sperduti” nel nuovo ambiente; per questo portate con voi la sua cuccia o qualcosa a cui è legato a casa, e magari un giochino che apprezza.

Provate anche a tenere gli stessi ritmi, per non sconvolgere la sua routine.

3 – La medaglietta e i documenti

Come in ogni viaggio è fondamentale portarsi dietro i documenti (libretto sanitario e se necessario il passaporto) del vostro amico, nonché i vostri contatti per essere raggiungibile se accadesse qualcosa.

Applicate al collare la medaglietta con il suo nome e il vostro numero telefonico, e contemporaneamente tenete nel portafogli foto e informazioni importanti del vostro amico.

4 – L’idratazione è importante anche in inverno

Se d’estate è ovvio portar dell’acqua a disposizione per Fido, d’inverno pare meno necessario visto il clima freddo.

L’acqua è sempre fondamentale, tenete una bottiglia con voi a disposizione per il vostro amico, perché in qualunque situazione si trovi l’idratazione è importantissima.

5- Proteggerlo dal freddo

Ogni animale ha le sue sensibilità, e il freddo può diventare problematico soprattutto per animali anziani, molto giovani o con una corporatura esile o un sottopelo assente.

Per questo fornitevi sempre di un cappottino adeguato, di una coperta leggera e calda in pile, di stivaletti se il vostro amico ha le zampe sensibili che evitino il contatto con il terreno gelato.

Se invece non usate gli stivaletti, ricordatevi di sciacquare dal sale le zampe una volta rientrati in hotel, asciugarle bene e proteggerle prima della successiva uscita con prodotti adeguati in forma di creme molto dense, a funzione isolante dal freddo e preventive di screpolature e lesioni. Fido vi ringrazierà!

Ricordatevi sempre il vostro kit da viaggio!

Ovvero una serie di accessori di base:

  • Copertina/asciugamano
  • Cibo in eccesso rispetto ai giorni in cui siete via
  • Acqua a disposizione
  • Ciotole pieghevoli
  • Documenti sanitari, foto dell’animale
  • Un guinzaglio e un collare extra
  • Sacchettini per le deiezioni

Kit di primo soccorso con i farmaci utili (indicati dal medico veterinario), un disinfettante, delle garze e un termometro.