Qual è la documentazione richiesta in una pensione per animali?

documentazione richiesta in una pensione per animali

PENSIONE PER ANIMALI: I DOCUMENTI RICHIESTI 

Generalmente, la documentazione richiesta in una pensione per animali è più o meno standard e comprende almeno il libretto delle vaccinazioni (in regola e non scadute), che per il cane significa per lo meno la tetravalente (cimurro, leptospirosi, epatite e gastroenterite virale) e per il gatto la trivalente (panleucopenia, rinotracheite e calicivirosi).

Il cane deve anche essere accompagnato dal libretto del microchip, obbligo di legge ormai da diversi anni.

Un certificato di buona salute e l’esame delle feci negativo (o il trattamento vermifugo correttamente eseguito) nonché l’applicazione recente di un antiparassitario sono altri requisiti generalmente e giustamente imposti dalle diverse strutture.

Altri articoli su: CONSIGLI UTILI PER VIAGGIARE CON I PET