Se sorridi, il tuo cane capisce che sei felice. Vediamo perché

0
cane-che-sorride

Spesso si dice che il cane sia il migliore amico dell’uomo, che capisca le emozioni e i sentimenti provati dal suo amato padrone e chiunque abbia mai avuto un cane, lo può confermare.

Questo fatto lo hanno anche appurato alcuni ricercatori dell’Università nazionale autonoma del Messico, i quali, hanno condotto diversi esperimenti per vedere cosa succede nel cervello dei cani quando vedono il volto sorridente di un essere umano.

I risultati confermano che di fronte a un volto sorridente nel cervello dei cani si attivano alcuni pattern cerebrali, i quali confermerebbero il riconoscimento della nostra espressione (il sorriso) e del suo significato.

Insomma in poche parole il cane riuscirebbe a capire quando il suo padrone sorride e il suo significato ovvero un’espressione positiva.

L’ESPERIMENTO

In un primo esperimento, otto cani (principalmente razza border collie) sono stati posti all’interno di una macchina per la risonanza magnetica funzionale fotografie con volti umani sorridenti oppure  con espressioni neutre.

Dopo aver analizzato i risultati della risonanza magnetica, gli scienziati hanno scoperto l’esistenza di una precisa impronta neurale correlata al sorriso umano data l’attivazione diffusa di diverse aree cerebrali.

Per accettarsi ed esser sicuri del risultato, i ricercatori hanno condotto un secondo esperimento il quale consisteva questa volta di mostrare diverse fotografie di volti umani con quattro tipi di emozioni: gioia, tristezza, rabbia e paura.

Analizzando i risultati sui pattern d’attivazione cerebrale specifici, è arrivata la conferma: il più forte da riconoscere è risultato nuovamente quello corrispondente a un volto sorridente.

FONTE: Repubblica.it