Qual è la forma di crocchetta preferita dai gatti?

Per quanto riguarda il cibo secco, anche la consistenza e le dimensioni delle crocchette influiscono sull’appetibilità per i gatti. Uno studio ha così indagato quale sia la forma preferita dai felini di casa! Scopriamola insieme...

crocchetta preferita dai gatti

Qual è la forma di crocchetta preferita dai gatti? Quando un gatto si avvicina alla ciotola del cibo, la sua attenzione è attirata principalmente dall’odore, dalla temperatura e dal gusto del contenuto.

Per quanto riguarda il cibo secco, anche la forma del cibo può essere importante, dato che i gatti non possiedono il movimento laterale della mascella necessario per macinare il cibo e i loro denti sono fatti per tagliare e strappare.

Dunque anche la consistenza e le dimensioni delle crocchette possono essere un fattore importante per determinare quale tipologia di cibo i gatti trovano più appetibile.

Crocchetta a disco piatto, a croce, triangolare o cilindrica?

I ricercatori della società internazionale AFB International, che produce esaltatori dell’appetibilità per il petfood, hanno quindi allestito uno studio per indagare quale sia la forma delle crocchette che possa essere maggiormente appetibile per i gatti.

A questo scopo, hanno proposto cinque diverse forme di croccantini ai gatti del loro centro di studi per individuare quella più gradita: lenticolare (a disco piatto), a X, triangolare, triangolare forata o cilindrica.

Per rendere il più possibile attendibile il confronto tra i diversi tipi di crocchette, tutte sono state preparate utilizzato lo stesso lotto di farina a base di cereali finemente macinati.

La forma delle crocchette influisce sull’appetibilità

Le prove di alimentazione si sono svolte presso il Palatability Assessment Resource Center (PARC) di AFB, tutte con lo stesso gruppo di 25 gatti.

Sono stati condotti studi di preferenza per coppie di crocchette, con due esposizioni (25 gatti x 2 giorni) per valutare tutte le possibili combinazioni di forme.

Dalle prove si è potuto verificare che effettivamente la forma delle crocchette influisce sull’appetibilità degli alimenti secchi per gatti.

Crocchetta a disco piatto, la preferita dai gatti

Nel complesso, i migliori punteggi di appetibilità sono stati ottenuti dalle forme a disco piatto e a croce e, nel confronto diretto tra queste due forme, il disco piatto ha avuto la meglio.

AFB ha commentato i risultati di questa sua ricerca, segnalando che la preferenza per la forma a disco piatto può essere vantaggiosa per i produttori di petfood, dato che essa è più facile da estrudere, rischia meno di intasare lo stampo e consente una maggiore produttività.

FONTE: LaSettimanaVeterinaria

Dare troppo cibo al gatto? un errore diffuso tra i petowners