Ken Kun, il cane che vende patate dolci in Giappone

In un piccolo quartiere di Sapporo, nel Giappone del Nord, esiste uno stand “Dog’s Roasted Sweet Potato Stand”, il cui titolare è un cane!

A cura di: Dott.ssa AnnaPaola Rivolta

ken kun

In un piccolo quartiere di Sapporo, nel Giappone del Nord, esiste uno stand “Dog’s Roasted Sweet Potato Stand” (Inu no Yakiimoyasan), il cui titolare è un akita inu di nome Ken-Kun: questo simpatico cane è una celebrità in Giappone, anche perché di lui parlano le guide turistiche!

Ovviamente Ken-kun non è in grado di capire se qualcuno non paga, ma a quanto pare le persone sono più oneste con un cane che con un umano!

Comunque la sua funzione in assenza del proprietario è di controllare il banchetto con le patate dolci, e la sua mole dissuade qualunque persona che si lasci tentare dalla disonestà.

Il piatto tipico sono le patate dolci arrosto, ognuna costa solo 200 yen (nemmeno 2 euro) e le persone lasciano direttamente i soldi al lato dello stand in una fessura, accanto alla quale c’è un cartello che dice “Siccome sono un cane, non posso dare il resto”.

Ciò non toglie che non accetti delle buone mance!

Non si pensi che il proprietario sfrutti il suo amico 4 zampe, perché anzi il chiosco ha una stufa per tenere il peloso al caldo quando fa freddo, e un ventilatore quando invece fa caldo; l’amico umano di Ken-Kun viene a controllarlo spesso e lo porta a passeggio.

Ken-kun è un cane molto socievole, sempre pronto per le carezze!

La fama non ha cambiato molto la filosofia del chiosco: si è arricchito solo il menu di mais arrostito e magliette con l’immagine di Ken-Kun, ma lo stile genuino è sempre lo stesso!

Se andate in Giappone, questa tappa di viaggio è diventato un nuovo must!

CONDIVIDI