Il cane più vecchio di tutto il canile viene scelto apposta da un bambino

cane più vecchio

Partiamo col dire che 14 anni fa è nato Shay, un simpaticissimo lagotto.

Abbandonato dai suoi padroni, il cagnolino ha trascorso quattro mesi all’Animal Rescue League of Iowa, mentre chi si occupava di lui temeva che non avrebbe mai trovato un nuovo padrone.

Le condizioni di salute di shay non sono delle più semplici, infatti oltre ad essere un cane anziano, Shay ha una malattia ai denti ed è sordo e cieco da un occhio.

Ma a Tristan questo non è importato, anzi, il ragazzino che si era recato al canile con la madre per cercare un cane di piccola taglia, appena ha visto Shay ha deciso che sarebbe stato suo.

«Shay è molto dolce e vuole sempre state vicino alle persone», gli hanno subito detto i volontari del canile.

Tristan era già impazzito per il piccolo Shay, che gli era subito saltato in braccio appena lo ha “annusato”.

È rimasto per molto tempo ad ascoltare con attenzione tutte le indicazioni dello staff.
Gli sono state spiegate le speciali necessità del cane, che a causa della sordità e cecità risulta essere molto lento nei movimenti rispetto agli altri cani.

«Tristan è stato molto rispettoso e comprensivo rispetto alle cose che Shay non è in grado più di fare», hanno proseguito i volontari.

Pensate che il bambino ha addirittura aperto con naturalezza il calendario del suo cellulare per segnarsi le date per portare Shay dal veterinario.

Ci vorrebbero più bambini come Tristan per ogni Shay in attesa di una famiglia.