Cane Lupo Cecoslovacco, quanto di “lupo” in un cane da compagnia?

Il Cane Lupo Cecoslovacco sta conoscendo un periodo di crescente popolarità e viene sempre più considerato un vero e proprio pet, ma sono ancora pochi gli studi in letteratura sul suo comportamento.

cane lupo cecoslovacco

Il Cane Lupo Cecoslovacco è una razza più simile alle razze canine antiche e primitive, geneticamente più vicine al lupo, e meno orientata verso l’essere umano.

È quanto emerge da una ricerca pubblicata su Royal Society Open Science e realizzata grazie a una collaborazione tra Elisabetta Palagi (professore associato di Zoologia dell’Università di Pisa), Veronica Maglieri ed Erica Tommasi (studentesse dell’Università di Pisa) ed Emanuela Prato-Previde (professore associato di Psicologia dell’Università degli Studi di Milano).

Cane Lupo Cecoslovacco e il gazing behaviour

Gli studiosi hanno indagato ha indagato l’uso dello sguardo (gazing behaviour) verso gli umani nel Cane Lupo Cecoslovacco, nel Labrador Retriever e nel Pastore Tedesco tramite un “Impossible task”.

Cos’è il gazing behaviour? Si tratta di un comportamento in cui lo sguardo di un individuo viene indirizzato verso il volto, in particolare verso gli occhi, di un altro individuo, in questo caso un soggetto umano adulto. Comportamento ritenuto centrale nella comunicazione e nella relazione tra cane e umano, il gazing sembra essere estremamente ridotto nel lupo.

Cos’è l’Impossible Task? Questo protocollo sperimentale consiste nel mettere il soggetto davanti ad una situazione impossibile da risolvere, per verificare se e come “chiede aiuto” attraverso lo sguardo, rivolgendosi allo sperimentatore o al proprietario.

Cosa è emerso dallo studio?

Quello che è emerso dallo studio è un gradiente di gazing behaviour, che ha il suo minimo nel Cane Lupo Cecoslovacco e il massimo nel Labrador Retriever.

I Pastori Tedeschi invece sono risultati come una sorta di forma intermedia tra le altre due razze, non distinguendosi significativamente da nessuna delle due.

I Cani Lupo Cecoslovacchi infatti hanno lanciato occhiate molto più fugaci e veloci, più simili a quelle dei lupi, contrariamente agli altri due gruppi che invece hanno spesso diretto sia lo sguardo che il muso verso i loro compagni umani.

Le differenze di comportamento delle tre razze sono state ancora più evidenti quando il team ha analizzato le preferenze di gazing: il Cane Lupo Cecoslovacco ha preferito dirigere lo sguardo verso le sperimentatrici, mentre i Pastori Tedeschi preferivano i loro padroni.

Nessuna preferenza è stata rilevata invece per i Labrador Retriever, che hanno guardato a lungo e indifferentemente verso entrambi i soggetti umani.

CONDIVIDI