Aoshima, l’isola in Giappone famosa per i gatti che vi abitano

0
Aoshima l'isola dei gatti

Nel Giappone meridionale c’è un isola, chiamata Aoshima, dove i gatti fanno da padroni. I turisti che vengono a visitare l’isola ricevono il benvenuto direttamente dai tantissimi felini che lì vi abitano. Se ne contano oltre 120, uno ogni sei abitanti.

Una concentrazione nata dopo che, nel 1945, una colonia di felini venne introdotta sull’isola per combattere la presenza dei topi che infestava il villaggio di pescatori.

La popolazione attuale presente sull’isola è ridotta a pochi abitanti che si dedicano ancora alla pesca e quest’ultimi condividono il poco spazio con i gatti sempre più numerosi.

Dove si trova l’isola Aoshima?

L’isola è molto piccola ed è collocata nel braccio di mare che si chiama Mare interno di Seto, in lunghezza misura soltanto un chilometro.

Guarda dove si trova Aoshima

Per gli amanti dei felini, l’isola si può visitare e per farlo, si può prendere un traghetto che parte dalla città di Ozu e che raggiunge Aoshima in un’ora di navigazione circa.

In Giappone c’è un’altra isola abitata da molti gatti e si chiama Tashirojima.

Siamo nel distretto di Miyagi e su quest’isola i gatti furono introdotti per combattere i topi che minacciavano la produzione di bachi da seta.

Piccola curiosità: per i giapponesi i gatti sono considerati dei portafortuna!