Anziani e animali in Italia: la diffusione dei pet tra gli over 65

Anziani e animali hanno un rapporto sempre più stretto, poiché gli animali domestici fanno compagnia a 1 anziano su 2.
È il dato che emerge dall’ultimo studio Federanziani, che vede la percentuale di animali tra i senior salire al 55%.

Il valore è aumentato rispetto al 39% registrato nel 2015.

ANZIANI E ANIMALI DA COMPAGNIA PREFERITI

Il cane è il pet preferito dal 51,6% del campione, mentre i gatti raccolgono il 33,3% delle preferenze. L’80% porta fuori il proprio cane ogni giorno, mentre il 71,2% di chi vive con un gatto dichiara di giocarci giornalmente.

Gli over 65, inoltre, non solo accudiscono i propri pet ma anche quelli di familiari e amici. È capitato al 66,7%.

Infine, si rileva che nonostante per quasi 1 over 65 su 2 la spesa mensile per alimentazione e cura dei pet pesi molto o abbastanza sul bilancio familiare, per il 78% è fondamentale che il proprio pet sia in salute e felice.

Non a caso, la tutela degli animali (vedi anche Diritti e responsabilità) è il terzo tema in ordine di importanza (viene dopo solo a lavoro e sicurezza) fra quelli che secondo i senior necessitano di maggiore impegno da parte della politica.

Questi dati confermano ancor più che gli animali da compagnia sono membri a tutti gli effetti delle nostre famiglie.

FONTE: Rapporto Assalco-Zoomark 2018