La serenata letale della rana tungara nelle foreste pluviali

rana tungara

La rana tungara (Engystomops pustulosus) è un piccolo anfibio che vive nelle foreste pluviali del Centro e Sudamerica.

IL CANTO DELLA RANA TUNGARA

Gli esemplari maschi cantano delle vere e proprie serenate per attirare le femmine come forma di corteggiamento, posizionandosi nelle pozzanghere. Ma le loro melodiose canzoni, se da un un lato catturano l’attenzione delle femmine, dall’altra possono essere letali attirando anche i predatori.

I loro richiami d’amore creano delle increspature nell’acqua che attirano l’attenzione dei pipistrelli, in particolare modo il pipistrello della specie Trachops cirrhosus, che si nutre abitualmente di queste rane e sfrutta il loro richiami per individuarle nella notte.

LA DIFESA

La rana d’altro canto per difendersi, appena avverte la presenza di un predatore, smette immediatamente di cantare ma per alcuni secondi dopo che hanno smesso, l’acqua continua a muoversi.

E sono proprio queste increspature a “tradirle” e permettere ai pipistrelli, tramite l’ecolocalizzazione, di individuarle e ucciderle.

Vedi anche: La rana di vetro col cuore in vista