In bicicletta con Fido… si può?

Con il bel tempo ci piace girare in bicicletta, ma come possiamo farlo con il nostro amico?

A cura di: Dott.ssa AnnaPaola Rivolta

family-with-dog-on-the-beach

Con l’arrivo della bella stagione, e magari un bel weekend in una località turistica, vediamo spesso persone in bicicletta che portano accanto a loro al guinzaglio il loro cane.

Ma è qualcosa di sicuro e legale? No!

L’articolo 182, comma 3 del Codice della Strada dice che “Ai ciclisti è vietato trainare veicoli, salvo nei casi consentiti dalle presenti norme, condurre animali e farsi trainare da altro veicolo.”

Oltre a ciò, numerosi Comuni hanno emanato regolamenti riguardo la sicurezza sulle piste ciclabili e in strada, e sul benessere animale: ovunque vi troviate, dovete sempre informarvi per evitare di incorrere in sanzioni.

IL BUONSENSO

Da considerare sempre, comunque, l’applicazione del buonsenso a prescindere dalle leggi: se vogliamo far attività con il nostro cane, la corsa in bicicletta non è la scelta migliore.

Fido ci seguirà anche oltre le proprie possibilità, ma correre in maniera continuativa per lui non è un’attività naturale, e se fatta su asfalto rovente potrebbe causargli bruciature e abrasioni alle zampe oltre a qualche problema all’apparato osteoarticolare.

Inoltre a volte vediamo animali dal muso corto (brachicefali) ansimare inseguendo il proprietario, con l’enorme rischio di un collasso in quanto non riescono ad assumere sufficiente ossigeno né a termoregolare adeguatamente. Il rischio di colpo di calore è sempre in agguato!

CONSIGLI

Se volete comunque fare una scampagnata in un parco in cui sia concesso, ricordatevi che tranne alcune razze predisposte all’attività intensa ( vedi cani da slitta), gli altri hanno bisogno di pause, e di poter bere molto spesso: non dimenticatevi mai la bottiglietta d’acqua per il vostro amico!

Se il cane è fifone, attenzione perché potrebbe cambiare direzione improvvisamente e farvi cadere dal velocipede o causare danni anche alle persone intorno.

Se avete voglia di far attività fisica con il vostro amico, molto meglio recarsi in un’area cani o in un campo aperto e giocare con lui, così anche da stimolare la sua naturale attività di esplorazione dell’ambiente e il legame con voi.

E I CANI NEI CESTINI?

Spesso vediamo animali di piccola taglia nei cestini delle biciclette: quest’abitudine è pericolosa perché il cane potrebbe saltare fuori, spaventato da qualcosa, farsi male e causare la caduta anche del conducente con conseguenze anche gravi.

COME TRASPORTARE IL NOSTRO AMICO ALLORA?

Se vogliamo portare con noi Fido in bicicletta, possiamo fornirci di adeguati trasportini, che sono dei cestelli o dei rimorchi adeguatamente creati per questa finalità; esistono anche biciclette modificate anteriormente per poter poter collocare il kennel in maniera sicura.

Esistono contenitori di diverse dimensioni, da quella di un cestino per bici per cani di piccola taglia a quella più grande per cani più “ingombranti”: ricordate solo di valutare il vostro allenamento e il peso del vostro amico, perché non avrete alcun aiuto se non la vostra forza!

Buona pedalata!