SINDROME FEMMINILIZZANTE

    0

    Definizione

    Endocrinopatia caratterizzata da elevati e persistenti livelli di estrogeni del cane maschio.

    Eziopatogenesi

    L’iperestrogenismo è una conseguenza dell’aromatizzazione degli androgeni testicolari in estrogeni da parte dei tessuti periferici o dalle cellule neoplastiche in corso di sertolioma (raramente in corso di leydigoma e seminoma), in particolar modo in soggetti affetti da criptorchidismo addominale.

    Altre condizioni patologiche che possono indurre un elevato livello di estrogeni sono: l’insufficienza epatica o lo shunt porto-sistemico con conseguente insufficiente clearance degli estrogeni.