SINDROME DA DEPERIMENTO DEI GATTINI

    0

    Definizione

    Questa definizione non indica una specifica patologia, ma una condizione di origine multifattoriale, che interessa sia i cuccioli sia i gattini nelle prime due settimane di vita post natale o in prossimità dello svezzamento e che spesso è causa di morte. Viene definita sindrome da deperimento, in quanto si manifesta in animali che nascono ‘normali’, ma senza presentare un incremento ponderale progressivo, tanto da apparire proprio ‘appassiti’.

    Eziopatogenesi

    Sono state identificate numerosissime cause, legate a gravidanza, parto, neonato stesso, ambientali, infettive, squilibri nutrizionali, tossine e atrofia del timo. Quest’ultima conseguente a cause congenite o acquisite, tra le quali sono state anche dimostrate le azioni svolte da agenti virali quali Feline Immunodeficiency Virus (FIV), Feline Leukemia Virus (FeLV) (transplacentare e postnatale) e Feline Panleukopenia Virus (FPV).