REFLUSSO GASTROESOFAGEO

    0

    Definizione

    Il reflusso gastroesofageo (Gastroesophageal Reflux Disease – GERD) è una condizione caratterizzata dal reflusso patologico di contenuto gastrico in esofago.

    Eziopatogenesi

    La causa è generalmente riconducile a un’incompetenza dello sfintere esofageo inferiore (cardias), che consente al contenuto gastrico di refluire nell’esofago, dove determinerà, a motivo della sua acidità, vari gradi esofagite.

    La condizione può essere idiopatica, ma anche essere associata ad anestesia generale, ernia iatale, vomito cronico ecc.

    In medicina umana è stato ipotizzato un rilassamento notturno dello sfintere, che potrebbe determinare il passaggio di contenuto gastrico in esofago, giustificando una sintomatologia mattutina.