PATOLOGIE DELLA COLECISTI E DELLE VIE BILIARI

    0

    Definizione

    Processi infiammatori, infettivi, iperplastici di varia natura a carico delle vie biliari e/o della colecisti.

    Eziopatogenesi

    Modificazioni nella composizione della bile (in caso di ipertrigliceridemia, iperbilirubinemia ecc.), con possibile formazione di sedimento/calcoli (colelitiasi), od ostacoli al suo deflusso (colestasi extraepatica per neoplasie, calcoli ecc.), possono favorire la flogosi a carico di tali strutture.

    Peraltro, la stessa flogosi può a sua volta favorire la formazione di calcoli. Gli agenti infettivi (batteri) risalgono generalmente dal duodeno, ma possono raggiungere la sede anche per via ematogena.

    Il mucocele è un accumulo di bile densa associata a iperplasia mucinosa cistica.