NOCARDIOSI

    0

    Definizione

    È una rara malattia del cane e del gatto, sostenuta da batteri del genere Nocardia.

    Eziopatogenesi

    È causata da batteri Gram-positivi, aerobi e debolmente acido resistenti; quelli più frequentemente isolati dal cane e dal gatto sono N. asteroides, N. brasilienis ecc.

    Tali microrganismi sono comuni saprofiti del terreno; l’infezione viene assunta per via cutanea, a seguito di ferite da morso o da corpi estranei contaminati, oppure per via respiratoria, sempre che alla base ci sia una condizione di immunodepressione.

    Questo determina un equilibrio dinamico tra virulenza del microrganismo e risposta dell’ospite, risultante in una reazione antigene-anticorpo nota come “reazione di Splendore-Hoeplli”, che clinicamente si traduce nella formazione di granuli evidenziabili nel materiale purulento che fuoriesce dai tragitti fistolosi.