Allarme ricci: dimezzati dal 2000 ad oggi nel Regno Unito

0
allarme ricci

Allarme Ricci, il riccio comune (erinaceus europaeus) è sempre più raro nel Regno Unito. La denuncia arriva direttamente dal rapporto del People’s Trust for Endangered Species (Ptes).

ALLARME RICCI

La popolazione si è dimezzata drasticamente dal 200 ad oggi, scendendo a un numero di un milione e mezzo. Se il numero odierno si dovesse paragonare ai oltre 30 milioni di esemplari presenti negli anni 50′, in questo caso la perita sarebbe del 97%.

LA RICERCA

I dati della ricerca provengono da tre diversi censimenti: Mammals on Roads, focalizzato sulle aree rurali, Garden BirdWatch e Living with Mammals, basati sugli avvistamenti in territori edificati.

LE CAUSE DELL’ALLARME RICCI

Le cause secondo il report sarebbero molteplici: la diminuzione degli insetti di cui il riccio si nutre, dovuta all’estensione dei campi agricoli e all’utilizzo degli insetticidi necessari a massimizzare i raccolti sono le prime ma non le uniche.

Per cercare cibo i ricci si avventurano sempre più spesso nelle città e sulle strade che spesso si rivelano trappole mortali per l’animale.

Ma anche l’aumento della popolazione dei tassi, che a loro volta si nutrono di ricci, potrebbe aver influito.

Una vera strage per uno degli animali più diffusi e amati di quel Paese e si spera che venga presto fermata.