Orrore a Palermo, colpisce un cane a badilate e poi lo brucia vivo

    0
    cane meticcio botulismo

    Una crudeltà disumana a Partinico, un paese in provincia di Palermo. Un uomo ha colpito con un badile una cagnolina randagia dopo averle legato le zampe e, non contento, l’ha bruciata viva.

    L’uomo, un contadino pensionato, era infastidito dalla presenza del cane per il passaggio nella sua proprietà e ha pensato bene di “eliminare” il problema.

    Alcuni volontari dell’Enpa hanno portato il cane in una clinica veterinaria in cui purtroppo si è spento poco dopo le brutali e atroci sofferenze subite.

    Continua su LaStampa.it