Onu, elefanti a rischio: sempre più vittime di bracconaggio

    dottore degli elefanti

    Gli elefanti, i più imponenti mammiferi del pianeta, continuano a diminuire, vittime di un bracconaggio continuo che minaccia la loro sopravvivenza a lungo termine.

    A lanciare l’allarme è l’Onu sulla base di una ricerca condotta dall’Organismo che si occupa del commercio internazionale delle specie di flora e fauna minacciate di estinzione(Cites).

    I numeri raccontano una situazione preoccupante, con una scomparsa di circa 144.000 animali dal 2007 al 2014, e una diminuzione dell’8% l’anno per tutto il continente africano.

    Continua su Ansa.it