Malesia, uccide un gatto mettendolo nell’asciugatrice: 34 mesi carcere

    0
    gatto ingrassa

    In Malesia un uomo di 42 anni uccide una gatta, peraltro incinta, mettendola nell’asciugatrice di una lavanderia a gettoni. Grazia all’entrata in vigore di una legge nazionale sulla tutela del benessere animale, l’uomo è stato condannato a 34 mesi di carcere e multato.

    K. Ganesh, questo il nome dell’uomo, è stato condannato a pagare una multa di 40.000 ringgit (circa 8700 euro) per il crimine commesso.

    I fatti risalgono allo scorso anno, nel mese di settembre.

    Continua su LaStampa.it