Festa Nazionale del Gatto: Super Mario ne assume le sembianze come omaggio

    0
    gatto-imitare-uomo

    Oggi si festeggia la Festa Nazionale del Gatto, una giornata interamente dedicata agli amici a quattro zampe dalle sette vite. Quest’anno, per l’occasione, si unisce ai festeggiamenti anche Super Mario, l’icona dei videogiochi Nintendo che nel nuovo Super Mario 3D World + Bowser’s Fury si trasforma in un’esclusiva e adorabile versione gatto.

    Ma perché proprio il 17 febbraio? Dal 1990, la data scelta per festeggiare i gatti è ricaduta su questo giorno per diversi motivi, tutti collegati alle credenze che gravitano attorno a questi animali.

    La prima, celeberrima, sono le loro sette vite: basta guardare le due cifre da cui è formato il numero 17 per capire il perché. E ancora, 17 è un numero collegato tradizionalmente alla sventura, così come in passato i gatti, da sempre visti come animali fuori dal comune e associati alle streghe.

    Non è infatti un caso che febbraio venisse definito da alcuni detti popolari “il mese dei gatti e delle streghe”. Febbraio è anche il mese dell’Acquario, il segno zodiacale degli spiriti liberi, che fanno dell’originalità e dell’anticonformismo la loro caratteristica principale. Insomma, i gatti sono da sempre considerati creature incredibili, quasi magiche, perciò festeggiarli con un videogioco non è poi così strano.