È partita la campagna anti-abbandono LNDC Animal Protection

    0
    campagna anti-abbandono LNDC cani abbandono di animali

    Con la campagna anti-abbandono 2022, LNDC Animal Protection invita tutti i cittadini che assistono a un abbandono, o che trovano un animale abbandonato, a segnalare immediatamente il fatto alle Forze dell’Ordine, che sono tenute a intervenire tempestivamente.

    Contestualmentesi può inviare una e-mail ad avvocato@legadelcane.org, sportello legale di LNDC Animal Protection.

    Affinché la segnalazione e la conseguente denuncia siano efficaci, è assolutamente necessario fornire più dettagli possibili tra cui:

    • data, ora e luogo esatto in cui è avvenuto il fatto;
    • racconto preciso di ciò a cui si è assistito direttamente o indirettamente;
    • foto o video che documentino l’accaduto quanto più chiaramente possibile, mostrando anche la targa di un eventuale veicolo coinvolto;
    • infine, è importante specificare la propria disponibilità a testimoniare in caso di procedimento penale.

    Abbandonare un animale è un reato penale

    Abbandonare un animale è una vera e propria crudeltà.

    Un indelebile tradimento della fiducia per questi nostri compagni di vita, che non riusciranno mai a superare veramente del tutto”, ricorda Piera Rosati – Presidente LNDC Animal Protection.

    Inoltre è importante ricordare che l’abbandono di animali è un reato sanzionato dall’art. 727 del Codice Penale.

    Prevede l’arresto fino a un anno o un’ammenda da 1.000 a 10.000 euro.

    Una pena fin troppo leggera per chi compie un gesto così grave. Nella maggior parte dei casi si mette a serio rischio la vita stessa dell’animale non abituato ad affrontare da solo la vita di strada con tutti i suoi pericoli, senza contare il trauma psicologico.

    Oltre a questo, abbandonare un animale significa anche rischi per la sicurezza stradale e costi per il suo recupero e mantenimento.

    Costi che ricadono sui fondi pubblici – nella migliore delle ipotesi – o sulle Associazioni animaliste che se ne fanno carico.

    Insomma, l’abbandono è un danno per tutti, per gli animali in primis, ma anche per la società intera.

    L’abbandono non è mai una soluzione

    Allo stesso tempo, LNDC Animal Protection vuole ricordare a chi ha un animale che l’abbandono non è mai una soluzione a eventuali problemi di gestione del proprio animale.

    Innanzitutto voglio rammentare l’importanza della sterilizzazione, proprio per evitare di mettere al mondo cuccioli che poi non si sa come sistemare e che rischiano di finire in strada.

    In ogni caso è sempre il caso di chiedere aiuto alle Istituzioni locali (Comune, ASL) o alle Associazioni animaliste presenti sul proprio territorio per trovare una soluzione accettabile.

    Se invece il ‘problema’ è andare in vacanza con il proprio pet, ormai ci sono sempre più strutture che accettano animali per portarli con sé, così come i pet-sitter presenti ovunque in Italia per lasciarli a casa.

    Basta scegliere la persona giusta e si può partire in tutta tranquillità, senza macchiarsi di una crudeltà inutile”, conclude Rosati.