In viaggio con il mio cane? No, io resto a casa!

Ecco alcuni consigli per affrontare al meglio queste settimane in compagnia del nostro amico peloso!

A cura di: Dott.ssa AnnaPaola Rivolta

io resto a casa

Sappiamo con certezza che i nostri amici animali NON trasmettono il virus COVID-19, quindi stiamo tranquilli e godiamoci la loro compagnia in questi giorni in cui non si può uscire di casa. #Iorestoacasa.

Alcuni animali, però, potrebbero patire il cambio di abitudini soprattutto se erano abituati a lunghe passeggiate e uscite insieme.

#Io resto a casa. Quali accorgimenti possiamo utilizzare per agevolare il benessere di Fido?

Ricordate sempre che i cani sono animali abitudinari: per questo, cambiare la loro giornata improvvisamente può essere fonte di stress.

Cercate di mantenere il più possibile le uscite che faceva prima, anche se saranno abbreviate come durata e distanza, ma fatelo comunque uscire di casa per rimanere attivo.

Nelle aree cani è importante essere cauti rispettando le norme di sicurezza: entrate in poche persone, mantenendo la distanza di sicurezza tra voi ed evitando contatti di mani/abbracci o saluti ravvicinati.

Se i cani sono tranquilli, potete lasciarli scorrazzare insieme nell’area controllandoli sempre dall’esterno, per evitare qualunque baruffa o fuga.

Visto che probabilmente l’attività fisica sarà in diminuzione, adeguate le porzioni di alimento quotidiano per evitare che Fido ingrassi (sempre previo consulto del vostro medico veterinario di fiducia), portando quindi a una situazione di peggioramento della qualità della vita; scegliete un alimento light, se notate che la tendenza all’aumento di peso è importante.

Passando più tempo insieme, cogliete l’occasione per aumentare i momenti di gioco e interazione, magari allestendo dei percorsi di attivazione mentale o se avete uno spazio esterno privato permettendogli di accedere e giocando insieme.

Vuoi saperne di più sul gioco e il cane?

Se avete bambini, il continuo contatto con loro ricordate che è un piacere ma anche un grande impegno per il vostro amico a 4 zampe: concedetegli dei momenti di riposo, per evitare le tensioni che potrebbero crearsi.

Evitate di impartire “vizi” che poi non manterrete: altrimenti, quando finalmente torneremo alla nostra vita normale, sarà complesso sia per voi che per Fido ritornare alla routine di sempre!

E ricordate: tra noi dobbiamo tenere la distanza di sicurezza, approfittiamo quindi e abbracciamo i nostri amici pelosi!