PICA

    0

    Definizione

    Il termine pica indica l’ingestione di sostanze non alimentari e non commestibili, come tessuti, plastica, bastoncini, pietrisco ecc.

    La pica è più comune negli animali giovani, ma può essere riscontrata anche negli adulti.

    Per pica si intende più precisamente l’ingestione di materiali diversificati, ma il termine può venire utilizzato anche per indicare appetiti alterati più specifici (es. solo tessuti, solo legno ecc.).

    Eziopatogenesi

    La pica può essere un disturbo legato all’apprendimento, può essere manifestazione di un disturbo ossessivo compulsivo o può indicare l’esistenza di un problema organico (intossicazione cronica da piombo, insufficienza pancreatica esocrina, rabbia, processi patologici a carico dell’amigdala, carenze nutrizionali, forme di stress).