EFFLUVIO TELOGENO E ANAGENO

    0

    Definizione

    Condizione transitoria che può interessare sia il cane sia il gatto, caratterizzata da una diffusa caduta di peli, legata al passaggio simultaneo di un elevato numero di follicoli piliferi dalla fase di crescita (anagen) a quella di riposo (telogen).

    Eziopatogenesi

    L’effluvio telogeno può essere ricondotto a numerose cause, quali gravidanza, lattazione, interventi chirurgici, anestesia, shock, ipertermia, denutrizione, malassorbimento intestinale, malattie infettive o metaboliche ecc.; la caduta del pelo si manifesta entro 1-3 mesi dall’evento scatenante.

    L’effluvio anageno consegue generalmente a trattamenti chemioterapici (doxorubicina), in grado di ripercuotersi negativamente sulla fase di anagen, con prematuro distacco e caduta del pelo, senza passare per la fase di telogen.