CISTI LUTEINICHE

    0

    Definizione

    Trattasi di follicoli anovulatori secernenti progesterone, generalmente singoli, caratterizzati da un ispessimento della parete follicolare dovuto a luteinizzazione parziale.

    Eziopatogenesi

    Patologia non frequente nella cagna. La secrezione di LH è sufficiente a determinare la luteinizzazione ma non l’ovulazione.

    Il feedback negativo comporta un calo nel rilascio di gonadotropine (FSH ed LH) con conseguente prolungamento del diestro (progesterone > 2 ng/ml per un periodo maggiore di 10 settimane).