ANOMALIA NELLA GRANULAZIONE DEI NEUTROFILI NEI GATTI BIRMANI

    0

    E’ un difetto ereditario autosomico recessivo dei gatti Birmani.

    L’anomalia è caratterizzata dalla presenza di granuli lievemente eosinofili, che non si colorano metacromaticamente con il blu di toluidina (mucopolisaccaridosi). I granulociti neutrofili non presentano alterazioni strutturali e funzionali. I gatti colpiti non sembrano, infatti, predisposti alle infezioni.