Bassethound

    0
    Si ritiene che il Bassethound sia stato allevato dai monaci in Francia nel Medio Evo per cacciare nel fitto sottobosco tenendo il tartufo vicino al suolo.
    Anche se strettamente legata all’intera famiglia dei Basset Francesi, questa razza
    si sviluppò e perfezionò in Gran Bretagna.
    E’ un cane capace di cacciare la sua preda naturale, la lepre, con ostinazione e con un
    ritmo di lavoro relativamente lento su enormi distanze.
    ASPETTO GENERALE DEL BASSETHOUND
    Segugio a gambe corte di considerevole sostanza, ben equilibrato, dalle
    grandi qualità. È importante tenere ben presente che questo è un segugio
    da lavoro, deve essere idoneo a questa funzione, e quindi deve essere
    forte, attivo e capace di grande resistenza sul campo di lavoro.
    COMPORTAMENTO – CARATTERE
    Il bassethound, segugio tenace d’antico lignaggio che caccia a fiuto, ha un innato istinto
    della muta e una voce profonda e melodiosa. Placido, mai aggressivo o
    timido. Affettuoso.
    TESTA
    può essere presente una piccola quantità di rughe alla fronte e vicino agli
    occhi. In ogni caso la pelle della testa deve essere abbastanza elastica da
    formare rughe leggere quando è tirata in avanti o quando la testa è
    abbassata.
    ANDATURA
    La cosa più importante è garantire che il cane sia adatto alla sua
    funzione. Azione sciolta, potente e senza sforzo, arti anteriori con buon
    allungo e posteriori dalla potente spinta; movimento ben allineato sia
    dell’ anteriore che del posteriore. Garretti e ginocchia mai rigidi in
    movimento, né alcun dito deve essere trascinato.
    TAGLIA
    Altezza 33 – 38 cm al garrese
    CLASSIFICAZIONE ENCI
    Gruppo 6: Segugi e razze affini
    Segugi di piccola taglia
    Con prova di lavoro