UE, animalisti chiedono stop all’importazione carne e pelli di canguri

    0
    wallabe

    Il 24 ottobre si è celebrata la Giornata mondiale del canguro. Oltre a celebrare questi animali è importante anche tutelarne i loro diritti. Per tal motivo, Eurogroup for Animals (di cui Lav è componente) con la Lega Antivisezione chiedono all’Unione europea il divieto di importazione di carni e pelli di questi animali.

    Lo rende noto la Lav nel ricordare che Unione Europea e Australia stanno negoziando da luglio 2018 un Accordo commerciale che si prevede includa disposizioni sulla cooperazione in materia di Benessere degli animali.

    Come riporta Ansa.it, l’Unione Europea, ricorda la Lav, “è il principale mercato australiano per le esportazioni di prodotti derivati dai canguri, quali pelli e carni”.

    Continua su Ansa.it