Trapani: cane torturato, picchiato e impiccato ad un albero

    0

    Ennesima storia di ferocia dell’uomo nei confronti di un animale. Questa volta a farne le spese è stato Spinone, il cane buono come solevano chiamarlo gli abitanti del quartiere. Siamo nel trapanese, a Campobello di Mazara e ci troviamo di nuovo davanti alla triste vicenda di un cane impiccato a un albero in contrada Erbe bianche. Purtroppo i colpevoli non stati presi. Di qui la richiesta, avanzata da moltissime organizzazioni animaliste, di aggravare le pene per i reati contro gli animali. 

     

    Continua su quotidiano.net